Perché mangiare organico

Che cosa vuol dire mangiare cibo organico?

Tutto il cibo biologico è completamente tracciabile dalla fattoria alla tavola, così puoi essere sicuro di ciò che stai mangiando. Gli standard per i prodotti biologici sono stabiliti dalla legge europea, quindi ogni alimento etichettato come biologico deve rispettare regole severe. A differenza della produzione di alimenti non biologici, gli alimenti biologici sono prodotti con fertilizzanti naturali provenienti da piante, meno energia e più rispetto per gli animali che li forniscono.

L’agricoltura biologica e la produzione alimentare non sono facili e richiedono un reale impegno e attenzione ai dettagli, ed è supportata da controlli e certificazioni rigorosi e indipendenti.

Di fronte al cambiamento climatico, la necessità di produrre cibo sano, ridurre le emissioni di gas serra e proteggere la fauna selvatica si acuiscono di anno in anno. Non esiste una bacchetta magica per affrontare le sfide che ci attendono, ma le decisioni di acquisto che prendiamo ogni giorno sono una semplice ma potente forma di azione diretta.

Tutte le aziende agricole biologiche e le aziende manifatturiere sono ispezionate almeno una volta all’anno e gli standard per i prodotti alimentari biologici sono stabiliti dalla legge europea. Ottenere la certificazione biologica non è facile e quando acquisti un prodotto biologico sai che cosa stai acquistando è quello che dice sulla scatola.

Cibo organico mamma digitale

 

Perché scegliere i prodotti bio?

Organico significa lavorare con la natura. Significa livelli più elevati di benessere degli animali, livelli più bassi di pesticidi, nessun diserbante o fertilizzante artificiale e una gestione più ecosostenibile della terra e dell’ambiente naturale, il che significa più fauna selvatica.

Qualunque cosa tu stia comprando, dai cotton fioc alle carote, quando scegli cibi biologici, bevande, bellezza e tessuti, scegli prodotti che promuovono un mondo migliore.

Il cibo biologico proviene da fonti attendibili. Tutte le aziende agricole e le aziende alimentari biologiche sono ispezionate almeno una volta all’anno e gli standard per gli alimenti biologici sono stabiliti dalla legge europea.

Qual e’ la differenza con prodotti non organici?

  • Meno pesticidi
  • Non ci sono conservanti o coloranti artificiali
  • Alti standard
  • Non sono usati antibiotici
  • Aiuta la natura
  • Piu’ ricchi a livelli nutrizionali

Cibo organico mamma digitale

Cosa c’è nel nostro cibo?

La produzione di alimenti non biologici fa ampio uso di pesticidi che possono inquinare l’acqua, l’ambiente e farsi strada nella nostra catena alimentare. I test governativi del 2017 hanno rilevato residui di pesticidi nel 47% dei prodotti alimentari britannici e molti di questi contengono più di un pesticida. Tra il 2011 e il 2015, il 100% delle arance e l’86% delle pere testate contenevano più residui di pesticidi. Il modo migliore per ridurre la tua esposizione ai pesticidi in tutti i prodotti alimentari è comprare biologico. Gli alimenti biologici certificati, inclusi tutti i prodotti ortofrutticoli, i prodotti alimentari trasformati, i prodotti lattiero-caseari e i prodotti a base di carne contengono complessivamente meno pesticidi.

Cibo organico mamma digitale

Molte persone non si rendono conto che quasi 300 pesticidi possono essere abitualmente utilizzati in agricoltura non biologica e questi sono spesso presenti in alimenti non biologici mangiati nonostante il lavaggio e la cottura. Le norme di agricoltura biologica, d’altra parte, non consentono alcun pesticida sintetico e assolutamente nessun erbicida come il glifosato.

Agli agricoltori biologici è permesso usare solo 20 pesticidi, derivati da ingredienti naturali tra cui la citronella e l’olio di chiodi di garofano, ma solo in circostanze molto ristrette. La ricerca suggerisce che se tutta l’agricoltura del Regno Unito fosse biologica, l’uso di pesticidi diminuirà del 98%! Ciò significa che le fattorie biologiche sono un rifugio per la fauna selvatica e questi pesticidi tossici non possono penetrare nella catena alimentare e dentro di noi.

L’agricoltura biologica riduce le interruzioni nell’ambiente naturale. Ruotando le colture, gli agricoltori biologici sono in grado di ridurre o evitare problemi di malattia e la necessità di controllarli con input chimici.

 

Dove comprare in UK?

Personalmente mi trovo bene con Whole Foods, British Corner Shop e alcuni prodotti buoni da Marks & Spencer. E voi dove comprate?

Cibo organico mamma digitale

Leave a Reply