6 modi efficaci per combattere un periodo di forte stress

Capita a tutte prima o poi di vivere dei momenti di forte stress che ti portano ad una perdita di equilibrio interiore. Tutto sembra sfaldarsi e non sai come riprendere in mani le redini della tua vita e della tua sanità mentale.

In tutto ciò è importante ricordarsi cosa ci diceva il saggio Eraclito, ovvero “tutto scorre”. Queste emozioni negative che ti avvolgono e che ti stringono la gola e il petto sono destinate ad affievolirsi per poi eventualmente scomparire.

E’ veramente difficile rendersi conto di quello che ti sta succedendo, specialmente quando vieni travolta da situazioni che sono molto gravi e non dipendono da te. Molto spesso entri in una routine e non riesci ad uscirne più.

Lo stress ti può inghiottire, ti può cambiare, ti può far prendere decisioni sbagliate poiché hai la mente annebbiata e il cuore pesante. Per esempio potresti decidere di vender un immobile per raccogliere fondi e poi dopo pentirtene perche’ le vere soluzioni erano altre.

Mamma Digitale stress

Ecco dunque 6 modi efficaci per combattere un periodo forte di stress:

1) Parlane: la comunicazione è vitale per poter tirare fuori quello che si ha dentro. Dillo ai tuoi parenti, agli amici, a tuo marito, anche ai tuoi figli. Tenersi dentro le preoccupazioni, i dispiaceri, trattenere le lacrime non funziona. Potresti scoppiare da un momento all’altro e la situazione sarebbe difficile da gestire.

Mamma Digitale

2) Semplifica: prendi il problema, spoglialo di tutti gli strati, scomponilo, guardalo e studialo da diversi punti di vista (diverso dal tuo). Ti renderai conto che ci sono dei dettagli che avevi trascurato, oppure che qualcosa che consideravi estremamente importante, ma che in realtà è irrisorio.

3) La salute prima di tutto: è di vitale importanza prendersi cura di se’. Mangia sano, dormi, leggi, esci a fare una passeggiata, lavora, cucina, chiama un amico, fai una corsetta. Insomma, non ti azzardare a raccoglierti a modi palla e stare sotto le coperte.

4) Stabilisci priorità: questo punto si ricollega al secondo in realtà perché mettendo in ordine di importanza le cose da fare, vengono automaticamente semplificate (e organizzate al meglio).  

5) Chiedi aiuto: è essenziale chiedere una mano a chi ci sta intorno per superare questo periodo di stress al meglio. Non vuol dire essere più deboli, vuol semplicemente dire essere consapevoli della situazione e dei nostri limiti.

6) Tempo per te stessa: devi soprattutto riuscire a ritagliarti anche solo 5 minuti al giorno per svagarti, per fare quello che più ti piace. Questo punto ti aiuterà comunque molto ad essere più felice, a ricaricarti e ad acquisire maggiore sicurezza delle proprie capacità.

Leggi anche 15 Minuti che cambiano la giornata.

In conclusione cosa dobbiamo fare?

Dunque, chiunque nella propria vita ha passato (o sta passando ora) un periodo molto stressante in cui la negatività fa padrona. Buttarsi giù è una reazione naturale agli eventi, ma non è la risposta.

In conclusione non è quello che ci succede, ma come reagiamo all’avvenimento.

Quindi seppur i problemi sembrano insormontabili ora, saranno invisibili domani. In altre parole, bisogna riuscire ad essere forti, combattere e salutare lo stress per poter riabbracciare se stessi in un modo più consapevole.   

In altre parole, dobbiamo ricordarci che momenti di forte stress emotivo portano a gravi conseguenze fisiche e dobbiamo riuscire a mettere la nostra vita in equilibrio come il grandioso funambolo Philippe Petit.

Leggi anche Come ritrovare l’equilibrio fisico e mentale dopo una gravidanza.

Follow:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: