Buona festa delle donne, delle mamme, delle nonne, delle zie, delle sorelle, delle figlie.

Lunedì e’ l’8 marzo e la festa delle donne. Noi di Mamma Digitale vogliamo festeggiare tutte, ma proprio tutte le donne: mamme, nonne, figlie, zie, sorelle.

Stiamo vivendo un periodo molto particolare e abbiamo bisogno ricordarci quanto siamo fortunate ad avere le persone piu’ care. Purtroppo pero’ molte di noi (me compresa), abbiamo perso qualche figura femminile importante. E allora ricordiamocela cosi’, con un sorriso, con un augurio a tutte le donne.

Buona festa delle donne

Un po’ di storia

La Giornata internazionale dei diritti della donna ricorre l’8 marzo di ogni anno per ricordare sia le conquiste sociali, economiche e politiche, sia le discriminazioni e le violenze di cui le donne sono state e sono ancora oggetto in molte parti del mondo.

Questa celebrazione si tiene negli Stati Uniti d’America a partire dal 1909. In alcuni paesi europei dal 1911 e in Italia dal 1922.[3][4] Specialmente in passato e ancora oggi dall’Unione donne italiane e nell’accezione comune viene chiamata Festa della donna[anche se sarebbe più corretto Giornata internazionale della donna, poiché la motivazione non è la festa ma la riflessione.

30 frasi per le donne

1. Mi rivolgo a tutte le giovani ragazze che stanno guardando: non dubitate mai del vostro valore e della vostra forza e non dubitate mai di meritare ogni possibilità e opportunità per perseguire e realizzare i vostri sogni. (Hillary Clinton durante il Concession speech, il discorso del riconoscimento della vittoria di Donald Trump, 9 novembre 2016)

2. Alzo la mia voce, non perché io possa gridare, ma in modo che coloro che non hanno una voce possano essere ascoltati. (Malala Yousafzai)

3. Se vuoi che qualcosa venga detto, chiedi ad un uomo. Se vuoi che qualcosa venga fatto, chiedi ad una donna. (Margaret Thatcher)

4. Il femminismo non significa rendere le donne più forti. Le donne sono già forti. Si tratta di cambiare il modo in cui il mondo percepisce questa forza. (G.D. Anderson)

5. Mi ci è voluto molto tempo per far sentire la mia voce e ora che ce l’ho non voglio certo rimanere in silenzio. (Madeleine Albright)

6. Un conoscente nigeriano una volta mi ha chiesto se fossi preoccupata dal fatto che avrei potuto intimidire gli uomini. Non ero preoccupata affatto. Infatti non mi è mai accaduto di essere preoccupata perché un uomo che si lascia intimidire da me è esattamente il tipo di uomo che non mi suscita alcun interesse. (Chimamanda Ngozi Adichie)

7. Sono dura, ambiziosa, e so esattamente ciò che voglio. Se questo fa di me una stronza, pazienza. (Madonna)

8. Le donne dicono sempre: «Possiamo fare qualunque cosa che gli uomini possono fare». Ma dovrebbero essere gli uomini a dire: «Possiamo fare tutto quello che fanno le donne». (Gloria Steinem)

9. Mi piace vedere che una ragazza esce e prende la vita per il bavero. La vita è una stronza. Devi prenderla a calci in culo. (Maya Angelou)

10. La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell’acqua bollente. (Eleanor Roosevelt)

11. Le donne appartengono a tutti i luoghi in cui le decisioni sono prese: la presenza di una donna non dovrebbe essere l’eccezione. (Ruth Bader Ginsburg)

12. Non sei tenuta a essere carina con nessuno. Non con il tuo ragazzo/marito/partner, non con i colleghi di lavoro, soprattutto non con gli uomini per strada. Nemmeno con tua madre o con i tuoi figli. Insomma, l’essere carine non è una tassa da pagare per occupare uno spazio indicato come «femminile».

13. Una donna che fa sentire la sua voce è, per definizione, una donna forte. (Melinda Gates)

14. Femminista è chi riconosce l’uguaglianza e la piena umanità di donne e uomini. (Gloria Steinem).

15. C’è qualcosa di speciale su una donna che domina in un mondo fatto di uomini. Ci vuole una certa grazia, forza, intelligenza, coraggio. E il coraggio di non accettare un «no» come risposta. (Rihanna)

16. Non c’è limite a quello che noi donne possiamo fare. (Michelle Obama)

17. Quando un uomo esprime una opinione è un uomo, quando lo fa una donna è una puttana. (Bette Davis)

18. Ho sempre voluto essere una femme fatale. Quando ero ragazza in realtà non volevo essere ragazza, ma donna. (Diane von Furstenberg)

19. Non sono libera sino a che una donna qualsiasi non lo è, anche se le sue catene sono molto differenti dalle mie. (Audre Lorde)

20. Le donne sono i veri architetti di questa nostra società. (Harriet Beecher Stowe)

21. Più ho parlato di femminismo, più ho capito che lottare per i diritti delle donne è troppo spesso diventato sinonimo di «odiare gli uomini». Se c’è una cosa di cui sono sicura è che questa cosa deve finire. (Emma Watson)

22. Le parole hanno potere. La tv ha potere. La mia penna ha potere. (Shonda Rhimes)

23. La questione non è chi sta andando a farmi; è chi va a fermarmi. (Ayn Rand)

24. Abbiamo bisogno di donne a tutti i livelli, anche quelli alti, per cambiare la dinamica, rimodellare i discorsi, accertarsi che la voce delle donne sia ascoltata ed esaudita e non trascurata e ignorata. (Sheryl Sandberg)

25. Che lo faccia apposta o no, io sfido i preconcetti sulle donne. Faccio sentire alcune persone a disagio, ne sono consapevole, ma questo è solo parte dell’accettazione di quello che credo sia uno dei più importanti lavori lasciati incompleti nella storia dell’umanità: dare la possibilità alle donne di difendersi da sole. (Hillary Clinton)

26. Dobbiamo rimodellare la nostra percezione di come vediamo noi stesse. Dobbiamo esortare le donne a prendere in mano la situazione. (Beyoncé)

27. Sono una donna fenomenale. Ecco chi sono io. (Maya Angelou)

28. Credo che i migliori modelle per le donne siano quelle persone che hanno fiducia in se stesse, che portano la luce nel mondo. (Meryl Streep)

29. A nessuna donna dovrebbe essere detto che non può decidere del suo corpo. Quando i diritti delle donne sono sotto attacco, noi combattiamo. (Kamala Harris)

30. Le donne non se ne più nascoste. Non vogliamo rimanere nascoste. Abbiamo dei nomi… È stata una donna che ci ha dato Martin Luther King. È stata una donna che ci ha dato Malcolm X. E, secondo la Bibbia, è stata una donna che ci ha dato Gesù. Non dimenticatelo mai. (Janelle Monáe)

back view photo of six girls wearing swimsuit sitting on white sand
Follow:
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: